Le prime tre giornate di Abbabula sono state piuttosto intense: il caldo, una nuova location, tanti artisti da far salire sul palco, tanto pubblico.

Spettatori nuovi, tanti giovanissimi e gli immancabili “amici” del festival che seguono Abbabula ormai da tempo, vivendo insieme a noi la sua crescita, i cambiamenti, le conferme ed anche gli ostacoli, le difficoltà, gli errori.

Ora non ci resta che fare un giorno di pausa e riprendere sabato per chiudere in bellezza con Motta, fresco di Targa Tenco per il miglior album in assoluto del 2018, preceduto dal cantautore Scarda e dal sassarese Massimo Carta.

La serata si chiuderà con il live set di Francesco Medda “Arrogalla”.

Per info e prenotazioni: 079278275

 

2018-07-16T18:55:34+00:0013 Lug 2018|