ABBABULA compie 20 anni: un compleanno speciale merita un’edizione speciale.

Una location nuova di zecca, l’Arena Concerti appositamente costruita in piazzale Segni, quattro giornate in musica, fra il 10 e il 14 luglio porteranno a Sassari le più interessanti espressioni delle nuove tendenze della scena italiana.

On the stage ben 13 artisti dall’hip hop di Willie Peyote al cantautorato di Maldestro, passando per le sonorità elettroniche di John De Leo, il suggestivo ensemble di Iosonouncane e Paolo Angeli e l’avvolgente rock “indie” di Motta.

E poi ancora En?gma & Kaizén, il vissuto e l’esperienza del Gavino Riva trio, le parole di Scarda e il live set di Arrogalla, il tutto senza, ovviamente dimenticare, le più interessanti realtà emergenti della scena sarda come il rapper Riky, Flavio Secchi, Elisabetta Usai e Massimo Carta.

Il 6 luglio a Sassari l’anteprima di Abbabula, organizzata in sinergia con la Compagnia Teatrale Meridiano Zero, con lo spettacolo “Per Grazia Non Ricevuta”, progetto ambizioso e visionario sul mondo delle carceri.

Per festeggiare i 20 anni di festival nasce l’Abbabula Lab, un ciclo di incontri dedicati a chi fa, produce e distribuisce musica in Sardegna.

Gli incontri saranno ospitati negli spazi della sede di Sassari del quotidiano La Nuova Sardegna, a Predda Niedda.

Per info e prenotazioni: 079/278275 – [email protected]